Terremoto Canada, scossa di magnitudo 6,2 al largo della costa ovest

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Dicembre 2019 8:21 | Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre 2019 8:21
Un sismografo

Un sismografo (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 6.2 è stata registrata alle 19:36 di martedì 24 dicembre, ora locale (le 4.36 di oggi in Italia), al largo della costa ovest del Canada, dopo le altre due di magnitudo 6 e 6.1 di due giorni fa. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e dell’agenzia geologica statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro 183 km a ovest di Port Hardy, cittadina costiera della Columbia Britannica. Non si hanno al momento segnalazioni di particolari danni a persone o cose, né è stata emessa alcuna allerta tsunami.

Il terremoto in Colombia.

Una scossa di terremoto con una magnitudo di 5,8 ha colpito, sempre ieri, anche la Colombia. Le prime notizie sono state riportate come sempre  dall’Istituto geologico americano (Usgs). Il sisma, avvenuto alle 14.19 ora locale (le 20.19 ora italiana) ha avuto l’epicentro nella regione di Lejanias, 240 chilometri da Bogotà. L’epicentro è stato localizzato a 10 chilometri di profondità.

Fonte: Ansa.