Trafficante di dinosauri arrestato negli Stati Uniti

Pubblicato il 18 Ottobre 2012 1:04 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2012 1:03
Scheletro di dinosauro (LaPresse)

NEW YORK – Un cittadino americano di 38 anni è stato arrestato con l’insolita accusa d’importazione illegale di dinosauri, incluso lo scheletro di un tirannosauro mongolo vissuto una settantina di milioni di anni fa e già piazzato di recente sul mercato nero. Lo rende noto l’ufficio del procuratore di Manhattan.L’arrestato si chiama Eric Prokopi e si presenta come ”un paleontologo commerciale”.

E’ accusato di aver fatto entrare clandestinamente negli Stati Uniti i resti di diversi dinosauri provenienti per lo più dal deserto del Gobi, in Mongolia, ma anche dalla Cina. Secondo il procuratore Preet Bharara, Prokopi sarebbe stato al centro di un significativo traffico internazionale di fossili di dinosauri. Visitatore abituale della Mongolia, l’uomo e’ accusato di aver anche falsificato documenti doganali ed è stato infine bloccato alla guida d’un camion a bordo del quale aveva caricato circa 200 chili di fossili e reperti.