Turchia, in posa su una cascata per delle foto per i social, precipita e muore

di Caterina Galloni
Pubblicato il 1 Maggio 2020 6:00 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2020 17:17
Turchia, in posa su una cascata per delle foto per i social, precipita e muore

Turchia, in posa su una cascata per delle foto per i social, precipita e muore (Foto archivio Ansa)

ROMA  –  Tragico incidente ad Antalya, Turchia, per la 31enne kazaka Olesya Suspitsyna. E’ morta mentre scattava una foto al Duden Park, noto per le scenografiche cascate d’acqua.

E’ scivolata sull’erba ed è precipitata dalla scogliera: una caduta di 35 metri e la sua amica, presente alla tragedia, non è potuta intervenire.

L’incidente è avvenuto la scorsa settimana, dopo che il governo ha revocato la quarantena.

Durante la passeggiata, Olesya ha deciso di fare una foto sul bordo di una scogliera con le cascate sullo sfondo.

Ha scavalcato la barriera di sicurezza e ha iniziato a posare per delle foto che scattava la sua amica.

A un certo punto, Olesya è scivolata sull’erba, ha perso l’equilibrio ed precipitata in mare.

L’amica terrorizzata ha chiamato i servizi di soccorso.

Il corpo di Olesya in seguito è stato recuperato in acqua dai soccorritori locali.

La polizia turca ha indagato sul caso e ha concluso che si è trattato di un incidente, come hanno riferito i parenti della vittima.

Olesya da cinque anni lavorava come guida turistica.

Su Instagram aveva postato una foto e scritto: “Ammiro sempre la bellezza della natura turca. E’ il mio paradiso”. (Fonte: Daily Mail)