Texas. Nero uccide sceriffo che fa benzina: per la divisa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Agosto 2015 11:21 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2015 14:55
Usa, sceriffo ucciso mentre fa benzina: arrestato un nero

Usa, sceriffo ucciso mentre fa benzina: arrestato un nero

HOUSTON – E’ arrivato alla stazione di servizio, ha estratto la pistola e ha sparato allo sceriffo che stava facendo rifornimento all’auto della polizia. Un omicidio a sangue freddo e brutale, con l’assassino che ha continuato a sparare al corpo privo di vita ormai a terra. Darren Goforth, 47 anni, è stato ucciso così venerdì 28 agosto nella città di Houston.

L’agente di polizia lascia due bambini e una moglie. Per il suo omicidio è stato arrestato Shannon J. Miles, 30 anni, un ragazzo afroamericano, accusato anche di resistenza all’arresto e violazione di domicilio, oltre che di possesso improprio di arma da fuoco. Il movente dell’omicidio non è ancora noto, ma secondo una prima ricostruzione Miles, un afroamericano, avrebbe ucciso per una sorta di vendetta dei neri nei confronti della polizia.

La ricostruzione dell’omicidio è stata possibile grazie alla presenza di telecamere di videosorveglianza e alla testimonianza di una donna, che ha raccontato di aver sentito alcuni spari e di essere uscita dal distributore. Arrivata vicino alla pompa di benzina la vittima era in terra in una pozza di sangue e una donna piangeva sul suo corpo, dicendo: “Questo era il mio migliore amico e aveva due figli”.