Usa, New York. Victoria’s Secret paga poco e i suoi ”angeli” se ne vanno

Pubblicato il 26 Febbraio 2015 13:53 | Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2015 13:53
Modelle di Victoria's Secret

Modelle di Victoria’s Secret

USA, NEW YORK- Victoria’s Secret perde i suoi angeli, o almeno una parte. Secondo Page Six modelle/angeli come Karlie Kloss o Doutzen Kroes hanno deciso di lasciare il marchio produttore di biancheria intima perche’ la loro paga non sarebbe ai livelli di quella di Alessandra Ambrosio o Adriana Lima.

“I soldi non sono piu’ quelli di una volta – ha detto una fonte a Page Six – I vecchi contratti erano in termini di milioni ora in centinaia di migliaia di dollari”. Sembra inoltre che la causa per i ‘salari’ piu’ bassi siano una conseguenza dell’aumento del numero di angeli che da quattro sono passati ad otto.

Il contratto con Victoria’s Secret prevede anche che le modelle si impegnino almeno 50 giorni all’anno con la casa di moda, il che impedisce loro di partecipare ad altre sfilate o campagne di moda.