Virus Ebola, torna l’incubo: 32 morti in Congo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 maggio 2018 7:37 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2018 0:49
Virus Ebola congo

Virus Ebola, torna l’incubo: 32 morti in Congo

ROMA – A Bikoro, provincia di Equateur, è presente un focolaio di virus Ebola, come dichiarato dal governo della Repubblica Democratica del Congo. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,Ladyblitz – Apps on Google Play] Sta per essere attivato un centro operativo di emergenza, per indagare rapidamente su casi e decessi, dal Ministero della Salute e dall’OMS che ha contribuito con 1 milione di dollari.

Dei 32 casi segnalati, tre riguardavano degli operatori sanitari che presentavano febbre, diarrea, dolore addominale, mialgia e artralgia e alcuni mostravano segni e sintomi emorragici.

Negli ultimi quarant’anni, la Repubblica Democratica del Congo ha registrato otto epidemie di Ebola, la più recente risale al maggio 2017 a Likati, nella provincia di Bas-Uele.

E’ la quarta volta, con quella attuale, che un’epidemia di Ebola è stata segnalata nella ex provincia di Equateur, in seguito a quelle del 1976, 1977 e 2014.

La provincia di Equateur ha una popolazione stimata di 2,5 milioni di persone con 284 strutture sanitarie registrate. La zona sanitaria di Bikoro ha una popolazione di circa 163.000 persone con tre ospedali e 19 centri sanitari che coprono la popolazione, la maggior parte con funzionalità limitate. Le forniture mediche sono fornite da organismi internazionali, ma le scorte sono frequenti.