Volo MH17 abbattuto, veto Russia ad Onu per tribunale internazionale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 luglio 2015 7:30 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2015 1:47
Volo MH17 abbattuto, veto Russia ad Onu per tribunale internazionale

(Foto d’archivio)

MOSCA – La Russia ha posto il veto ad una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu per la creazione di un tribunale internazionale sull’abbattimento del Boeing malese MH17 in volo da Amsterdam a Kuala Lumpur che il 17 luglio dello scorso anno causò la morte di 298 persone.

La proposta, avanzata da Ucraina, Malesia, Australia, Olanda e Belgio, ha ottenuto 11 voti a favore, mentre tre Paesi (Cina, Angola e Venezuela) si sono astenuti.

L’Ucraina e diversi Paesi occidentali ritengono che ad abbattere il volo furono i ribelli ucraini filo-russi con un missile terra-aria. Mosca ha invece sempre negato questa tesi.

Mercoledì sera (ora italiana), in una telefonata con il premier olandese Mark Rutte, il leader del Cremlino Vladimir Putin ha ribadito che la posizione di Mosca è rimasta invariata, e continua ritenere la creazione di un tribunale internazionale sulla vicenda “inopportuna”. La Russia, ha aggiunto Putin, ha ancora “molti interrogativi” sulle prove raccolte e sulla sua “esclusione dalla partecipazione sostanziale alle indagini”.