Atlantia, Castellucci: “Nostro ruolo in Alitalia è temporaneo”

Pubblicato il 30 Aprile 2013 - 12:48 OLTRE 6 MESI FA
Atlantia, Castellucci: "Nostro ruolo in Alitalia è temporaneo"

Atlantia, Castellucci: “Nostro ruolo in Alitalia è temporaneo” (Foto LaPresse)

ROMA – “Il nostro ruolo in Alitalia può essere solo temporaneo”. Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Atlantia, ha spiegato che non è loro intenzione rimanere in Alitalia, perché il ruolo di azionisti è incompatibile con quello in Adr, Aeroporti di Roma.

Castellucci ha detto: “Non pensiamo a medio termine di restare azionisti di Alitalia. I ruoli di azionisti di Alitalia e di Adr sono incompatibili”.

Poi parlando di Autostrade per l’Italia, Castellucci ha dichiarato durante l’assemblea degli azionisti: “Il miglioramento del traffico sulla rete italiana di Autostrade per l’Italia sta proseguendo, ma non possiamo dire di essere fuori dalla crisi”,

L’ad di Atlantia ha poi aggiunto che il 2012 ”non è stato un anno particolarmente brillante. Per la prima volta nella storia di Autostrade si è avuto un calo molto significativo del traffico. Depurando i dati dell’effetto traffico e delle operazioni invernali, saremmo cresciuti con l’Ebitda del 5% in più del traffico”.