Borse falliscono il recupero: Milano vira in rosso. Risale lo spread

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 ottobre 2014 10:06 | Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2014 11:45
Borse falliscono il recupero: Milano vira in rosso

Borse falliscono il recupero: Milano vira in rosso

ROMA – Borse falliscono il recupero: Milano vira in rosso. Piazza Affari fallisce il rimbalzo: dopo un avvio positivo l’indice Ftse Mib cambia direzione e cede lo 0,44%. In asta di volatilità Mps, mentre guidano i ribassi Bper (-2,5%), Bpm (-1,77%), Yoox (-2,15%) e Azimut (-1,77%). Pesa l’allargamento dello spread a 170 punti base iniziale che è giunto a 180 già a metà mattinata e la nuova ondata di vendite sui bancari, che avevano aperto in area positiva. Il ministro dell’Economia Padoan già ieri, rispetto alle preoccupazioni per il rialzo dello spread, giustamente rilevava l’aumento dei rendimenti del bund tedesco, ma anche quelli dei Btp si alzano, arrivano al 2,45% sul secondario per il titolo decennale.

Euro ancora in rafforzamento sul dollaro, petrolio ormai in area 80 dollari: fa paura la stagnazione globale, cui si aggiungono anche i timori per l’epidemia di Ebola. In Europa il pericolo ancora una volta è la Grecia che vuole anticipare l’uscita della trojka, ma sotto osservazione sono anche deficit e debito italiani. Pesante Tokyo, che in chiusura cede oltre il 2%.

In giornata sono attesi i dati sulla bilancia commerciale e l’inflazione dell’eurozona. Dagli Usa arriveranno indicazioni su sussidi di disoccupazione, produzione industriale e indice Fed di Filadelfia sulla fiducia commerciale.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other