Crac Mariella Burani, indagati per concorso in bancarotta Boselli e D’Urbano di Centrobanca

Pubblicato il 15 Ottobre 2010 - 11:50 OLTRE 6 MESI FA

Mario Boselli e Vitaliano D’Urbano presidente ed ex direttore generale di Centrobanca, sono indagati per concorso in bancarotta nell’ambito dell’inchiesta milanese sul crac del gruppo Mariella Burani.

Boselli, che è anche presidente della Camera della moda di Milano, e D’Urbano, sono indagati per l’Opa lanciata nel 2008 su Mariella Burani Fashion Group e quindi in relazione al finanziamento che la banca ha concesso al gruppo Burani. Da quanto si è saputo, è stato emesso anche un ordine di esibizione di documentazione destinato a Ubi Banca, la controllante di Centrobanca.

L’inchiesta milanese sul fallimento del gruppo è coordinata dai pm Luigi Orsi e Mauro Clerici ed è condotta dalla Guardia di Finanza di Reggio Emilia. Walter e Giovanni Burani, solo per il reato di bancarotta, verranno processati a Milano il prossimo 13 dicembre. Boselli e D’Urbano, invece, sono indagati in un altro filone d’inchiesta insieme ad altre persone.