Canone Rai: multa 500 € se evadi quello da 100 in bolletta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2015 16:45 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2015 16:48
Canone Rai: multa 500 € se evadi quello da 100 in bolletta

Canone Rai: multa 500 € se evadi quello da 100 in bolletta

ROMA – Multa di 500 euro per chi evade il canone Rai. E’ quanto si legge, scrive il Sole 24 Ore, in una delle ultime bozze alla Legge di Stabilità. L’articolo 12 prevede che “la sanzione amministrativa è pari a cinque volte” l’importo del canone di abbonamento che per il 2016 è fissato in 100 euro e dovrebbe essere contenuto nella bolletta dell’elettricità.

L’articolo 12 della bozza, scrive l’agenzia di stampa Public Policy, stabilisce che la presunzione, per pagare il canone, “sussiste in caso di esistenza di una utenza per la fornitura di energia elettrica ad uso domestico con residenza anagrafica presso il luogo di fornitura”. Viene comunque specificato che il canone di abbonamento è, “in ogni caso, dovuto una sola volta” a nucleo familiare.

Per il canone Rai in bolletta, comunque, aggiunge Public Policy, si dovrà aspettare un decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministero dell’Economia e sentita l’Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il servizio idrico, che dovrà arrivare 45 giorni dopo l’entrata in vigore della legge di Stabilità, ovvero entro il 15 febbraio. Il decreto dovrà definire tutte le disposizioni necessarie per l’attuazione della norma sul pagamento del canone Rai in bolletta e la disciplina transitoria.

In particolare, si legge nella bozza, il decreto dovrà definire “termini, criteri e modalità per il pagamento e il riversamento all’erario dei canoni incassati dalle aziende di vendita dell’energia elettrica, eventualmente tramite un soggetto unico individuato dal medesimo decreto, per la rateizzazione del canone, per l’individuazione e il rimborso degli eventuali costi iniziali per l’implementazione del processo di fatturazione da parte delle aziende di vendita dell’energia”.