Codacons: rincaro di 686 euro all'anno a famiglia per la spesa

Pubblicato il 14 Maggio 2012 13:58 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2012 14:05

ROMA – Il rincaro tendenziale (+4,7%) del cosiddetto carrello della spesa, cioe' dei prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza, ''tradotto in termini di costo della vita significa che, su base annua, una famiglia di tre persone spendera', per fare la spesa di tutti i giorni, 635 euro in piu', mentre per una famiglia di quattro persone la stangata sara' di 686 euro all'anno''. E' quanto calcola il Codacons, commentando i dati Istat sull'inflazione ad aprile.

''E' evidente che aumentare l'Iva ad ottobre, o limitarsi a rinviare l'aumento a gennaio 2013, significherebbe una ulteriore spinta sui prezzi gia' alle stelle, con un effetto sull'inflazione variabile tra l'1,32% e l'1,74%, a seconda che scattino anche gli arrotondamenti e le speculazioni'', spiega l'associazione a tutela del consumatore.

''Questa impennata sui prezzi, oltre a far finire sul lastrico anche quei pochi italiani che finora sono sopravvissuti alla crisi, determinerebbe un ulteriore crollo sui consumi, e quindi sul Pil, ed un peggioramento dell'onere del debito pubblico, dato che per i risparmiatori conta il tasso di interesse reale e, quindi, piu' sale l'inflazione piu' sale il tasso nominale''.