Fisco: nel 2010 evasi oltre 50 miliardi di euro

Pubblicato il 26 Gennaio 2011 - 18:52 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – Nel solo 2010 la Guardia di Finanza ha scoperto imponibili non dichiarati al fisco e costi non deducibili per 49 miliardi e 245 milioni di euro, cui devono aggiungersi omessi versamenti di Iva per 6 miliardi e 382 milioni.

E’ quanto emerge dalla documentazione consegnata alla Commissione Finanze della Camera dove oggi è  stato ascoltato il comandante generale delle Fiamme gialle, Nino Di Paolo. Sempre nel 2010 la Gdf ha accertato una evasione complessiva di Irap per 30 miliardi e 434 milioni e ritenute non versate (o non operate) per 635 milioni di euro.