Fonsai: via all'assemblea Premafin. Come voteranno i Ligresti?

Pubblicato il 12 Giugno 2012 15:46 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2012 15:08

MILANO, 12 GIU – E' iniziata attorno alle 15:30 di martedì l'assemblea Premafin chiamata ad approvare il bilancio di esercizio e deliberare l'aumento di capitale riservato a Unipol e funzionale al riassetto Fonsai. L'assemblea e' iniziata con un breve ritardo sulla tabella di marcia per un contrattempo del presidente Giulia Ligresti, bloccata nel traffico nel cento rdi Milano e giunta a piedi all'appuntamento. Non sono invece presenti i fratelli Jonella e Paolo.

L'incognita e' proprio come voteranno i Ligresti, dopo che Paolo e Jonella hanno annunciato l'intenzione di non rinunciare alla manleva e non voler assumere impegni sul diritto di recesso nell'ambito della fusione con la compagnia delle coop. Il 20% della finanziaria in capo a Sinergia e Imco, le holding in liquidazione della famiglia, hanno preannunciato l'intenzione di votare a favore dell'operazione. Un altro 20% in capo ai trust Evergreen ed Heritage e' stato sequestrato dalla procura ma in teoria puo' votare. Per la delibera sull'aumento in opzione e' necessario approvare la proposta con oltre il 50% del capitale.