Francia-Germania, intesa per Recovery fund da 500 miliardi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2020 18:58 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2020 23:41
Merkel, Ansa

Francia-Germania, intesa per Recovery fund da 500 miliardi. Bond ripagati attraverso bilancio Ue (foto Ansa)

ROMA – Francia e Germania hanno elaborato una proposta di un Recovery fund europeo da 500 miliardi di euro per aiutare i paesi dell’Ue a uscire rapidamente dalla crisi. Crisi innescata dal coronavirus.

Lo ha annunciato la cancelliera tedesca Angela Merkel al termine di un bilaterale con il presidente francese Emmanuel Macron.

Angela Merkel ha poi spiegato che il fondo dovrà offrire risorse a fondo perduto ai paesi più colpiti.

Il fondo, dice la Merkel, sarà alimentato da “bond che saranno ripagati attraverso il bilancio Ue”.

Bond a cui i parlamenti nazionali dovranno dare il via libera.

“L’obiettivo – le parole della Merkel – è far sì che l’Europa esca dalla crisi con una coesione rafforzata e solidale. La Francia e la Germania si posizionano a favore della solidarietà europea con una proposta coraggiosa”.

Per la prima volta, ha detto Macron, Francia e Germania hanno proposto che la Ue raccolga debito in modo congiunto.

“L’obiettivo  – si legge nel comunicato congiunto dei due Paesi – è sostenere una ripresa sostenibile che ripristini e rafforzi la crescita nella Ue”.

Ursula von der Leyen: “La proposta in linea con quella della commissione”

“Accolgo – le parole del presidente della Commissione europea- con favore la proposta costruttiva di Francia e Germania.

Riconosce l’entità della sfida economica che deve affrontare l’Europa e sottolinea giustamente la necessità di trovare una soluzione che mantenga il bilancio al centro delle sue priorità.

La proposta è in linea con quella preparata dalla commissione, che terrà conto anche delle opinioni di tutti gli stati membri e del parlamento europeo”. (Fonti: Ansa, Reuters).