Imu 2013: lo stop rinvia il modello 730 al 10 giugno

Pubblicato il 24 Maggio 2013 - 09:50 OLTRE 6 MESI FA
Imu 2013: lo stop rinvia il modello 730 al 10 giugno

Imu 2013: lo stop rinvia il modello 730 al 10 giugno

ROMA – Imu 2013: lo stop rinvia il modello 730 al 10 giugno. Il congelamento dell’Imu 2013 e le richieste dei Caf (centri di assistenza fiscale) hanno indotto il Governo a emanare un decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri per far slittare di dieci giorni gli adempimenti nella presentazione del modello 730. Il provvedimento serve a normalizzare la possibilità di destinare il credito Irpef che emerge dalla dichiarazione dei redditi di lavoratori dipendenti e pensionati alla compensazione dovuta. Questo il nuovo calendario che il Sole 24 Ore ha pubblicato oggi 24 maggio.

10 giugno, presentazione modello 730. La scadenza già fissata al 31 maggio è stata posticipata al 10 giugno. Una proroga che servirà ad evitare l’imbuto presso gli uffici  a causa delle file dei contribuenti che costretti ad aggiornare la dichiarazione dopo la sospensione Imu.

24 giugno. E’ di 10 giorni anche lo slittamento della data entro cui i Caf devono restituire ai contribuenti la copia della dichiarazione dei redditi elaborata e il relativo prospetto di liquidazione. Oggi la scadenza è il 24 giugno, rispetto al 14 giugno fissato in precedenza.

8 luglio. A cascata, lo slittamento di dieci giorni vale anche per la consegna da parte dei Caf dei risultati finali delle dichiarazioni dei redditi e la spedizione telematica alla Agenzia delle Entrate.