In arrivo gli incentivi: sconti per elettrodomestici, motorini elettrici e Adsl

Pubblicato il 14 Aprile 2010 11:05 | Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2010 11:15

Elettrodomestici, cucine, motorini elettrici, ma anche adsl e prima casa, solo se ecologica. Sono alcuni dei beni che si potranno comprare scontati grazie agli incentivi per gli acquisti, al via dal 15 aprile.

Qualunque sia il bene scelto, è il venditore ad occuparsi di tutta la pratica, e informare il cliente se lo sconto è disponibile. Uno sconto che verrà effettuato, dunque, al momento del pagamento.

Sono diverse però le regole specifiche che riguardano i beni acquistabili:

Motocicli ecologici. Per l’acquisto di motocicli “euro 3” con potenza del motore sino a 70 kw e con contestuale rottamazione di un veicolo Euro 0 o Euro 1 verrà corrisposto un incentivo pari al 10% del prezzo di acquisto, con un contributo massimo di 750 euro. Se si acquista un motociclo elettrico o ibrido l’incentivo è pari al 20% del prezzo di acquisto con un massimo di 1500 euro e in questo caso non è richiesta la rottamazione dei altri mezzi.

Elettrodomestici. Per l’acquisto di elettrodomestici di massima classe di efficienza energetica, in sostituzione di elettrodomestici vecchi, sono concessi i seguenti contributi: per i forni, i piani cottura e le cucine da libera installazione il contributo è pari al 20% del prezzo di acquisto con un massimo di 80 euro; per le lavastoviglie il contributo è pari al 20% del prezzo di acquisto con un massimo di 130 euro; per le cappe climatizzate e per le pompe di calore aria/acqua per acqua calda sanitaria il contributo è pari al 20% del prezzo di acquisto con un massimo di 500 euro.

Le cucine componibili. Per l’acquisto di cucine componibili comprensive di elettrodomestici energeticamente efficienti, in sostituzione di cucine vecchie, è corrisposto un incentivo pari al 20% del prezzo di acquisto con un contributo massimo pari a 1000 euro.

Adsl per gli under 30. Per la sottoscrizione di un nuovo accesso a banda larga è concesso un contributo di 50 euro. L’agevolazione è riservata ai giovani di età compresa tra i 18 ed i 30 anni.

La prima casa, solo se “ecologica”. Per l’acquisto di prima casa ad alta efficienza energetica è corrisposto un contributo di 116 euro al mq con un importo massimo di 7.000 Euro per gli immobili di classe A e 83 euro al mq con un importo massimo di 5000 euro per gli immobili di classe B.

Nautica. Per l’acquisto di motori sino a 75kw di potenza è concesso un contributo pari al 20% del prezzo di acquisto con un massimo di 1000 euro. Il contributo è riconosciuto solo a fronte della rottamazione di un motore di vecchia generazione.

Per avere maggiori informazioni sull’iniziativa sarà comunque possibile consultare il sito del ministero dello Sviluppo Economico o chiamare il numero verde dedicato: 800.123.450.