Enel nuovo record in Borsa: per la prima volta super i 71 miliardi di euro di valore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Dicembre 2019 10:10 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2019 10:10
Enel nuovo record in Borsa a dicembre 2019: per la prima volta super i 71 miliardi di euro di valore

Enel nuovo record in Borsa: per la prima volta super i 71 miliardi di euro di valore (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Nuovo record di capitalizzazione di mercato per Enel in Borsa. Le azioni hanno raggiunto quota 7 euro l’una, superando per la prima volta i 71 miliardi di euro di valore.

Da inizio anno il titolo Enel ha registrato un incremento di valore (Total Shareholder Return) di circa il +45%, una delle migliori performance azionarie rispetto ai principali competitor Europei.  L’azienda si conferma così la prima azienda sul listino milanese, distanziando Eni, che vale meno 50 miliardi, e la prima azienda nel settore utilities in Europa per capitalizzazione.

Solo lo scorso ottobre 2019 aveva raggiunto il nuovo record di oltre 70 miliardi di valore.  Nei mesi scorsi, i ricavi e gli utili erano in crescita grazie soprattutto al Sud America e alle rinnovabili.

Il primo semestre dell’anno per l’Enel che si è concluso a ottobre a quindi segnato ottimi risultati e il nuovo record raggiunto segna un nuovo passo verso la conferma dei target fissati per il 2019.

I ricavi del gruppo elettrico nei primi sei mesi sfiorano i 39 miliardi (38.991 milioni, in rialzo dell’8,2%), l’utile netto è pari a 2.215 milioni, in crescita del 9,7% e l’utile netto ordinario, sul quale si calcola il dividendo, registra un balzo del 20,3% a 2.277 milioni.