foto notizie

Venezia, al via ricerca terza colonna piazza San Marco. Sepolta in Laguna dal 1172

Venezia, al via ricerca terza colonna piazza San Marco

Piazza San Marco con la terza colonna

VENEZIA – La piazzetta di San Marco aveva tre colonne. Secondo le cronache, una dei queste andò perduta e sommersa in acqua nel 1172 mentre veniva portata a riva insieme alle “sorelle” del Todaro e del Leone alato. La colonna da quel momento rimase sul fondo del Molo. Ora però la Soprintendenza veneziana, a partire dalla settimana prossima formalizzerà il via libera all’indagine tomografica, nel tratto di riva compreso tra il ponte della Paglia e la Biblioteca Marciana. Proprio in questo punto, secondo quanto proposto dal capitano e subacqueo veneziano Roberto Padoan, dovrebbe trovarsi la colonna, oggi sepolta sotto il fango a circa sette metri di profondità. Nella laguna c’è infatti morta argilla.

Come scrive La Nuova Venezia

“Dopo alcuni incontri preparatori nei mesi scorsi con i proponenti [e molti] rilievi topografici, prove geognostiche, verifiche sismiche (…) indagini geolettriche, monitoraggi ambientali, rilievi topografici e batimetrici e una serie di valutazioni, la Soprintendenza avrebbe dato il via libera”.

Si tratta di un’indagine non invasiva, che per ora comporta solo l’installazione di alcuni sensori elettrici nelle fessure dei masegni, di fronte al Molo marciano, che non comporta alcun costo per i Beni culturali (tutto è carico dei privati) e che, al di là della presenza effettiva della terza colonna, può comunque fornire nuovi e utili elementi di conoscenza, dal punto di vista archeologico, dei fondali di fronte al Molo. Non appena sarà ufficiale l’ok della Soprintendenza (..) basterà solo l’autorizzazione del Comune all’intervento, da parte dei due assessori competenti (…). Ma il sindaco Luigi Brugnaro si era già detto interessato ad andare a vedere se la terza colonna marciana giace effettivamente in fondo al Molo e, dunque, non dovrebbero esserci difficoltà”.

Nuova Venezia mostra la piazza attuale e come sarebbe con la terza colonna.

To Top