Caterina Marini (Pd) su Facebook: “Extracomunitari dovete morire subito” (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Giugno 2013 9:05 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2013 11:01

PRATO – “Extracomunitari ladri stronzi dovete morire subito”. Questa la frase della consigliera di circoscrizione del Pd di Prato, Caterina Marini, pubblicata sulla sua bacheca Facebook. Frase poi rimossa. Frase scritta in un momento di rabbia dopo che un ladro le è entrato in casa.

“L’ ho tenuto su Facebook per un quarto d’ora. Poi l’ho cancellato. E per me sarebbe finita lì. Quando sono andata alla tastiera avevo in corpo tutta la rabbia del mondo – dice Caterina Marini a La Nazione – Mi sentivo anch’io violata assieme a Giulia e ai miei genitori, le cose più importanti che ho. E ho pensato che tante volte Bianca la mia bambina di due anni sta in quella casa con loro. E ho immaginato cosa avrebbe potuto succedere. Ho scritto con la rabbia che avevo in corpo e mi sono pentita quasi subito cancellando tutto Ma qualcuno evidentemente ha fotografato la pagina e l’ha diffusa”.

“Con quelle dichiarazioni – afferma il segretario provinciale del Pd pratese, Ilaria Bugetti – è di fatto fuori dal Partito democratico perchè violano chiaramente i nostri principi fondanti che da sempre si rispecchiano nell’anti-razzismo, nella non-violenza e nel rispetto della convivenza”. La Bugetti ha chiesto l’apertura di un procedimento disciplinare.

Caterina Marini (Pd) su Facebook: "Extracomunitari dovete morire subito" (foto)