Daniel Ramirez, finto gesso nascondeva 5 buste di cocaina (foto)

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2014 20:12 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2014 20:12
ALBUQUERQUE (NUOVO MESSICO, STATI UNITI) – Un ragazzo californiano di 21 anni viaggiava su un treno della linea Amtrak negli Stati Uniti, con un finto gesso pieno di cocaina. Gli agenti federali della Dea (“Drug Enforcement Agency“) hanno scoperto la finta gamba ingessata a Albuquerque in New Mexico, durante un controllo di routine.

Daniel Ramirez, 21 anni, stava facendo un viaggio da 41 ore ed era partito da Chicago. Gli agenti lo hanno fermato dopo la segnalazione di alcuni passeggeri che lo avevano visto camminare tranquillamente senza stampelle.

Ramirez, all’interno della gamba aveva cinque pacchetti di cocaina, che una volta venduta avrebbe fruttato circa 25mila dollari.

Gli agenti della Dea, dopo aver fermato il ragazzo hanno iniziato l’interrogatorio notando subito che il gesso era “irregolare nella struttura e nella dimensione. Il gesso non era coerente con quella che viene applicata comunemente da un medico”.

Ramirez ha spiegato agli agenti che era stato a visitare un amico di Chicago. Durante l’interrogatorio è diventato “sempre più nervoso”, spiegano gli agenti, al punto che “gli tremavano le mani”. Gli è stato poi chiesto di rimuovere un calzino e “il gesso ha “cominciato a sgretolarsi”. A questo punto, gli agenti hanno trovato all’interno le 5 confezioni di plastica piene di cocaina.

La Dea ha anche pubblicato una foto ripresa dal Daily Mail, del finto gesso:

Daniel Ramirez, finto gesso nascondeva 5 buste di cocaina

Il finto gesso nascondeva 5 buste di cocaina