Facebook down, il sito non funziona…e tutti fuggono su Twitter

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 settembre 2014 22:09 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2014 22:09

ROMA – Ore 21,40 circa del 3 settembre. Questo il momento in cui Facebook è entrato in down. Il sito creato da Mark Zuckerberg non è più accessibile. Niente profili, né pagine da guardare. Niente chat, né messaggi. E così mentre Facebook arranca, su Twitter viene lanciato l’hashtag #facebookdown.

Un fiume di cinguettii sul rivale social network, dal preoccupato di chi non può fare a meno di Facebook al sarcasmo di chi invece non lo ammira di certo. E ancora alle constatazioni di chi, semplicemente, cinguetta e ritwitta che no, Facebook di funzionare non ne vuole sapere.

Sono bastati 10 minuti, un quarto d’ora al massimo, di accesso negato a Facebook per scatenare la fuga su Twitter e gli inevitabili e divertenti commenti.

(Foto da Twitter)