Gb, gli sparano con fucile a canne mozze: iPhone in tasca gli salva vita FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2015 17:07 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2015 17:07

LONDRA – Un 25enne inglese del Cheshire nel nord-ovest dell’Inghilterra, si salva la vita grazie allo smartphone che ha in tasca. Daniel Kennedy, padre di due bambini, sta tornando a casa sua dopo aver portato fuori il cane quando finisce in una discussione con altri ragazzi.

La lite degenera e il 19enne Ryan Duggan estrae un fucile a canne mozze, con cui spara a distanza ravvicinata contro Kennedy. Il ragazzo viene ferito all’addome e portato in gravi condizioni all’ospedale. Quasi per miracolo però, il ragazzo è ancora vivo. A salvarlo è stato il suo iPhone 5c verde che aveva riposto nella tasca della giacca.  Lo smarphone ha infatti assorbito gran parte dei colpi sparati dal proiettile impedendo che il ragazzo venisse ucciso. 

Gb, gli sparano con fucile a canne mozze: iPhone in tasca gli salva vita FOTO

L’iPhone rovinato dal colpo sparato