Gennaro De Tommaso, Genny carogna: maglia pro Speziale killer Raciti (FOTO)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Maggio 2014 10:23 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2014 14:40

ROMA, STADIO OLIMPICO – La Questura di Roma respinge le accuse: “non c’è stata nessuna trattativa coi tifosi”. La specificazione è arrivata dopo che le immagini hanno mostrato il capitano del Napoli Marek Hamsik e alcuni funzionari della Polizia che andavano a parlare con i capi della curva partenopea.

La partita si gioca ma i tifosi delle rispettive squadre rimarranno in silenzio”.

E’ quanto è stato deciso ieri sera dalle tifoserie di Napoli e Fiorentina allo stadio Olimpico di Roma. Decisione che è stata esplicitata davanti alle telecamere da Gennaro De Tommaso, alias Genny ‘a Carogna, un capo ultrà del Napoli arrampicato su una grata dello stadio con indosso una maglietta nera con la scritta ‘Speziale libero’, ovvero il tifoso del Catania condannato per la morte dell’agente di polizia Filippo Raciti.

Il capo-tifoso del Napoli ripreso più volte dalle telecamere ha ricordato ‘Ivan il Terribile’ (Ivan Bogdanov) il teppista della Stella Rossa che si rese protagonista delle violenze allo stadio di Genova nell’ottobre 2010 in occasione di Italia-Serbia. Ecco il servizio fotografico dell’Ansa.

Gennaro De Tommaso, Genny carogna: maglia pro Speziale killer Raciti (FOTO Ansa).