Gran Bretagna: ragazzina picchia coetanea, filma la violenza e mette su Facebook

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 gennaio 2014 14:33 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2014 14:34

ROMA – Un pestaggio brutale ai danni di una coetanea, filmato da un’amica complice. E’ successo a Blackburn, in Gran Bretagna, protagoniste alcune adolescenti locali. Le ragazzine hanno poi messo su Facebook il video delle violenze e sono state rintracciate e arrestate.

Il video è diventato virale e ha attirato migliaia di commenti negativi contro le protagoniste: sia l’autrice del pestaggio, sia chi si è limitato a osservare e filmare senza muovere un dito in difesa della giovanissima studentessa. Tutte le protagoniste hanno tra i 14 e i 15 anni.

rissa-blackburn