Grugliasco (Torino), rubano via Rino Gaetano FOTO: per il comune “è stato un fan”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Gennaio 2019 16:52 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2019 16:54
Grugliasco Rino Gaetano

Grugliasco (Torino), rubano via Rino Gaetano: il post del Comune

GRUGLIASCO – A Grugliasco in provincia di Torino, l’amministrazione comunale aveva deciso di dedicare una via a Rino Gaetano, il celebre cantautore calabrese e romano d’adozione, morto in un tragico incidente d’auto nel giugno del 1981. 

 La città alle porte di Torino si è svegliata così la mattina di lunedì 28 gennaio, con la targa che segnala la via intitolata al celebre cantante che è stata rubata. A denunciarlo sono stati parecchi cittadini residenti nel guartiere nuovo del Borgo. Chi è passato di lì ha notato subito l’assenza di qualcosa: la targa è stata svitata e ora sul palo è rimasta solo l’indicazione di via Crotta, il nome antecedente alla “venuta” di via Rino Gaetano.

L’amministrazione comunale ha assicurato che il nome della via verrà ripristinato in poco tempo e si è augurata che questa volta rimanga al suo posto. 

L’amministrazione comunale, su Facebook ha avanzato una ipotesi. A rubare la targa potrebbe essere stato un fan: “Sarà stato qualche fan del cantante e cantautore Rino Gaetano a rubare la segnaletica dell’omonima via, magari per farne bella mostra in camera o in soggiorno, ma tant’è che sono sparite le paline che indicano il nome di una delle vie del Borgo, proprio quella intitolata al celebre cantante“.

Grugliasco è praticamente l’unica città del Nord Italia ad aver dedicato una via a Rino Gaetano. Altri esempi, piuttosto pochi per la verità, sono diffusi prevalemente nel Centro e nel Sud Italia.