Il volto di Cristo nel mobiletto bar: visione di organista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Agosto 2015 12:17 | Ultimo aggiornamento: 24 Agosto 2015 12:17

ROMA – E’ convinto che nel suo mobiletto bar sia impresso il volto di Cristo. E lui, Robert Burgess-Moon, 35 anni di Plymouth, in Inghilterra, è uno che di Cristo se ne intende. Burgess-Moon, infatti, è organista in diverse parrocchie della sua zona e assiduo frequentatore delle messe domenicali.

Per questo, quando gli hanno scaricato in casa il mobiletto comprato online, non ha avuto dubbi: quelle irregolari sfumature sul legno erano il volto di Gesù. Lui ce lo vede in modo chiaro e in effetti, con un robusto sforzo di immaginazione, una forma vagamente umana è possibile provare a intravederla.

Si tratta in realtà dell’ennesimo caso di un fenomeno comune noto come pareidolia, ovvero quella illusione sub cosciente che tende a ricondurre a forme note oggetti o profili dalla forma casuale. Così, per vedere il sacro, bastano un toast al formaggio o una semplice roccia.

Il volto di Cristo nel mobiletto bar: visione di organista

Il volto di Cristo nel mobiletto bar: visione di organista