foto notizie

Mahtab Savoji, foto su Facebook: i 2 coinquilini confessano solo l’occultamento

MILANO –  Secondo quanto reso noto dal capo della Squadra Mobile di Milano Alessandro Giuliano, i due cittadini indiani fermati per aver ucciso la coinquilina Mahtab Savoji, la ragazza di 29 anni che studiava all’accademia di Belle Arti di Brera, hanno confessato di aver occultato il cadavere.

I due indiani, 30 anni lei e 28 lui, lavoravano entrambi in un albergo come cameriera e barman, e formavano una coppia nella vita. I due sostengono di aver trovato la ragazza già morta nella giornata di lunedì 27 e raccontano di aver perso la testa, decidendo di nascondere il cadavere.

Sul web intanto, sono visibili alcune foto di Mahtab Savoji, postate su Facebook:

 

To Top