Balotelli: “Vergogna senatore nero leghista”. Salvini: “Non mi piaci come calciatore”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 marzo 2018 8:31 | Ultimo aggiornamento: 7 marzo 2018 13:30
Mario Balotelli contro Toni Iwobi della Lega: "Forse non gliel'hanno ancora detto che è nero"

Mario Balotelli contro Toni Iwobi della Lega: “Forse non gliel’hanno ancora detto che è nero”

ROMA – Balotelli: “Vergogna senatore nero leghista”. Salvini: “Non mi piaci come calciatore”. “Forse sono cieco io o forse non gliel’hanno detto ancora che è nero”. Lo scrive sui social Mario Balotelli polemico dopo l’elezione in Parlamento di Toni Iwobi, 62 anni, responsabile Immigrazione della Lega, primo senatore di colore d’Italia. Iwobi, dopo l’elezione ha ringraziato pubblicamente il segretario del suo partito Matteo Salvini, definendolo “un grande leader” per la capacità di portare il Carroccio a diventare la prima forza di centrodestra del Paese.

Il calciatore del Nizza e della Nazionale ha postato una storia su Instagram con la sua frase polemica, una foto di Iwobi e Salvini su un palco con il segretario che alza il braccio dell’altro esponente leghista, e l’esclamazione “Ma vergogna!”.

La risposta di Salvini. “Balotelli, non mi piaceva in campo, mi piace ancor meno fuori dal campo”. Così il segretario della Lega Matteo Salvini dopo gli attacchi del giocatore a Tony Iwobi neo eletto al Senato per la Lega.

La risposta di Iwobi. “Critiche di Balotelli? Preferisco ignorarlo in questo momento. Non mi interessa quello che scrive, ne ho abbastanza delle polemiche: voglio pensare al mio territorio e al nuovo compito che mi hanno affidato. Lui è un grande giocatore e rimarrà tale, spero che si limiti a fare il suo bel lavoro, visto che è portato a farlo”. Tony Iwobi, il neosenatore leghista di origine nigeriana, risponde a Radio Capital al calciatore del Nizza, che l’ha attaccato su instagram.

Mario Balotelli contro Toni Iwobi della Lega: "Forse non gliel'hanno ancora detto che è nero"

Mario Balotelli contro Toni Iwobi della Lega: “Forse non gliel’hanno ancora detto che è nero”