Matteo Renzi, colloquio con papa Francesco insieme a moglie e figli

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Aprile 2014 - 20:33 OLTRE 6 MESI FA

CITTà DEL VATICANO – Un colloquio molto semplice, cordiale, familiare. Così è stato l’incontro di venerdì pomeriggio in Vaticano tra papa Francesco e il premier Matteo Renzi, accompagnato nella sua visita in forma privata al Pontefice dalla moglie e dai tre figli.

Una visita durata in tutto oltre tre quarti d’ora – quindi anche più di quella di giovedì della regina Elisabetta – ma che più che uno sfondo politico ha voluto avere un carattere del tutto informale: quello di una famiglia di cattolici praticanti che desideravano incontrare il loro Papa. Renzi è arrivato in Vaticano poco dopo le 17.40, alla guida di una Lancia Delta su cui viaggiavano anche la moglie Agnese Landini e i tre figli Francesco, Emanuele ed Ester, tutti giunti oggi stesso da Firenze.

A precederlo solo un’auto civetta della Polizia. L’entrata è avvenuta dall’ingresso laterale del Perugino, proprio alle spalle di Casa Santa Marta, la residenza del Pontefice. L’incontro nel residence vaticano ha visto la presenza solo del Papa e della famiglia Renzi, senza nessun altro al seguito. Ed era un appuntamento a cui il premier e i suoi tenevano moltissimo, che attendevano da tempo: per tutti loro, naturalmente, un evento eccezionale.

(Foto Ansa).