Napoli-Carpi 3-0: Pandev, Behrami e Dzemaili gol (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Luglio 2013 10:02 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2013 10:02

DIMARO – Il Napoli ha vinto  3-0 contro il Carpi, neopromosso in serie B, nell’ultima partita del ritiro estivo in Trentino. Una partita condizionata dal maltempo e dai nubifragi che si sono abbattuti su Dimaro.

La partita è infatti stata sospesa per un quarto d’ora al 35′ del primo tempo, che così si è chiuso in anticipo. I gol sono arrivati tutti nel primo tempo. Al 9′ Pandev supera due avversari e va in gol con un rasoterra preciso.

Il raddoppio è di Behrami che sfrutta un cross di Pandev. Chiude le marcature Dzemaili al 19′.

Calaiò ha anche sbagliato un calcio di rigore.

Napoli: Rafael (36′ Colombo, 30′ st Sepe), Mesto (36′ Zuniga), Cannavaro (36′ Fernandez), Britos (36′ Gamberini), Armero (36′ Dossena), Behrami (36′ Inler), Dzemaili (36′ Radosevic), Insigne (34′ st Tutino), Hamsik (36′ Callejon), Mertens (26′ Novotnhy), Pandev (36′ Calaiò). All. Benitez.

Carpi: Nocchi (35′ Kovacsik), Letizia (35′ Poli), Liviero (35′ Sperotto), Bertoni, Romagnoli (35′ Gagliolo), Pesoli (K), Pasciuti (35′ Kirilov), De Vitis, Cani (35′ Della Rocca), Ferretti (35′ Perini), Di Gaudio (25′ st Cortesi). All.: Vecchi. Arbitro: Rasia di Bassano del Grappa Marcatori: 9′ Pandev, 14′ Behrami, 19′ Dzemaili

La partita ha avuto un andamento inusuale. Al 25′ del primo tempo, infatti, la gara è stata sospesa a causa di un nubifragio abbattutosi sul terreno di gioco. Dopo una decina di minuti di sosta, la partita è ripresa ma al 35′, a causa del fondo eccessivamente allentato, l’arbitro ha anticipatamente chiuso la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo è poi durato un’ora, invece dei normali 45 minuti. Qualche indicazione confortante è arrivata per Benitez. In particolare il centrocampo schierato nel primo tempo, con Behrami e Dzemaili, si è rivelato un reparto in piena forma. Una grande impressione ha fatto anche il giovane portiere brasiliano Rafael, resosi autore di tre-quattro parate decisive.

Pandev, inoltre, è stato il migliore in campo nei 35′ minuti disputati. Bellissimo il suo gol, realizzato dopo aver messo a sedere tre difensori, molto bella anche l’azione con la quale il macedone ha mandato in gol Behrami.

Dzemaili ha segnato su calcio di punizione. Nel Carpi da rivedere la difesa, nella quale ha giocato nel primo tempo Pesoli, al rientro dopo un anno di squalifica e che è stato anche tra i migliori in campo della sua squadra.

Il servizio fotografico di LaPresse.