Renée Zellweger irriconoscibile: botox, liposuzione, palpebre, zigomi e seno rifatto le cause FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Ottobre 2014 20:28 | Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2014 20:28

LOS ANGELES – Renée Zellweger è pronta al sequel di Bridget Jones, il film che l’ha resa famosa. Se non fosse per la serata Elle Women in Hollywood Awards che si è tenuta a Los Angeles, nessuno sarebbe però stato in grado di riconoscerla.

L’attrice ha infatti un look irriconoscibile. Il suo viso è cambiato per i tantissimi ritocchi di chirurgia plastica che si è concessa, trasformandola praticamente in un’altra persona. Dov’è finita l’attrice che in alcuni tratti della sua vita è apparsa anche un po’ paffutella? I tratti somatici sono completamente trasformati. I rumors hanno parlato di ritocchi ai zigomi, abuso di Botox sulla fronte, liposuzione, palpebre e seno rifatto. Il suo “utilizzo sbagliato” del bisturi era già stato notato a marzo scorso. 

Per quanto riguarda il film, lei nega: “Sarebbe divertente fare un terzo Bridget Jones ma attualmente non so nulla“. L’attrice è la protagonista dei primi due capitoli dei film ispirati ai libri di Helen Fielding, “Il diario di Bridget Jones”del 2001, e “Che pasticcio Bridget Jones!” del 2004.

Il terzo capitolo dovrebbe essere incentrato sulle vicende di Bridget e Darcy, alle prese con la crisi dei quarant’anni, che sperano di avere un bambino. Chi non farà parte del cast sarà sicuramente Hugh Grant che ha deciso di abbandonare il progetto a causa della grande differenza tra il romanzo e la sceneggiatura che gli era stata presentata. “Il libro è eccellente, ma la sceneggiatura è completamente differente, almeno quella che ho avuto modo di leggere io alcuni anni fa”.

Le foto della “trasformazione” di  Renée Zellweger (foto LaPresse)