Scarlett Johansson, spot in Israele: attivisti palestinesi l’attaccano su Twitter

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2014 14:56 | Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2014 14:56

TEL AVIV – “Sono una sostenitrice della cooperazione economica e dell’interazione tra un Israele democratico e la Palestina”.

Così Scarlett Johansson, annunciando che continuerà gli spot per ‘SodaStream’, ha respinto le critiche di gruppi pro palestinesi, con in testa ‘Oxfam’, che ne hanno invocato il boicottaggio perchè è diventata il volto dell’azienda israeliana che produce soda con stabilimenti in 25 paesi del mondo, tra cui anche in un mega insediamento ebraico che si trova in Cisgiordania.

E su Twitter, diversi utenti hanno realizzato dei fotomontaggi che criticano la scelta di Scarlett Johansson.