Spaghetti sandwich, il panino con la pasta va di moda a NY

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Febbraio 2015 16:03 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2015 18:16

NEW YORK – Lo hanno ribattezzato “spaghetti sandwich” ed è, come il nome lascia intuire, l’unione tra una specie di frittata di spaghetti alla Bolognese, o ameno quello che in America intendono per spaghetti alla Bolognese, ed un classico sandwich, servito con insalata Caesar condita con burro all’aglio e cipolle tostate e accompagnato da patatine fritte fatte al momento. “Inizialmente l’idea dello spaghetti sandwich non mi piaceva per niente, perché mi sembrava assolutamente ridicola – ammette lo chef Aidan O’Neal al New York Post – e invece l’intuizione era giusta e ha funzionato, perché il panino è davvero buonissimo”. Per chi volesse provarlo ecco la ricetta: “Si comincia con una classica salsa di pomodoro fatta con pomodori, aglio e olio d’oliva – spiega ancora O’Neal – a cui viene poi incorporato del formaggio pecorino e della pasta cotta e spezzettata; a quel punto il composto viene passato nell’uovo e quindi cotto in una padella antiaderente per una decina di minuti, così da formare una sorta di tortino croccante all’esterno ma assai succulento al suo interno, ed è pronto per essere servito con un trito di insalata Caesar al peperoncino, burro all’aglio e patatine”.

Lo spaghetti sandwich

Lo spaghetti sandwich