Milano, gatto di Bengala tenuto chiuso nel negozio. La denuncia di AIDAA

Pubblicato il 5 luglio 2018 16:43 | Ultimo aggiornamento: 5 luglio 2018 16:43
Milano, gatto di Bengala tenuto chiuso nel negozio. La denuncia di AIDAA (foto Ansa)

Milano, gatto di Bengala tenuto chiuso nel negozio. La denuncia di AIDAA (foto Ansa)

MILANO – A Milano da diversi giorni in molti hanno segnalato, in zona Buenos Aires, dei miagolii. Miagolii la cui provenienza fino ad oggi risultava incerta.

Questa mattina [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] la scoperta che il miagolio, secondo l’AIDAA, apparterebbe ad un cucciolo di gatto del Bengala che si trova in esposizione in un negozio di animali della zona, e che di notte sarebbe trasferito in cantina dove il cucciolo ovviamente sentendosi solo piange disperatamente fino al mattino.

Il comunicato di AIDAA:

“Che il gatto del Bengala sia l’unico cucciolo presente lo abbiamo appurato telefonando direttamente al negozio in questione” dice Lorenzo Croce presidente nazionale di AIDAA. Che aggiunge: “Per questo abbiamo deciso di segnalare la cosa alle forze dell’ordine preposte affinché facciano un controllo e di nostro denunceremo i proprietari del negozio per maltrattamenti di animali”.