I social network non aumentano lo stress. Per le donne vero il contrario

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Gennaio 2015 14:51 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2015 14:51
I social network non aumentano lo stress. Per le donne vero il contrario

I social network non aumentano lo stress. Per le donne vero il contrario

ROMA – I social network non aumentano lo stress. Per le donne vero il contrario. L’uso frequente di smartphone, social network e internet non aumenta lo stress. Anzi, per il gentil sesso è vero il contrario.

Stando a uno studio del Pew Research Center, le donne che usano Twitter più volte al giorno, inviano e ricevono 25 email e postano un paio di foto da smartphone hanno un livello di stress inferiore del 21% rispetto alle donne che non usano queste tecnologie. Per gli uomini, invece, la ricerca non evidenzia correlazioni tra lo stress e l’hi-tech.

In generale, dicono i ricercatori, le donne sono più stressate degli uomini, e sono più consapevoli degli eventi stressanti che coinvolgono i familiari e gli amici più intimi. Proprio su questo aspetto si inseriscono i social network, tramite cui si vengono a sapere anche fatti spiacevoli che riguardano amici e conoscenti. Usando Facebook le donne sono informate sul 13% in più di brutte notizie inerenti agli amici stretti e sul 14% in più di quelle che riguardano conoscenti.

5 x 1000

Per gli uomini le percentuali scendono a 8 e 6% rispettivamente. Le donne, spiegano gli esperti, pagano il prezzo del ”prendersi cura” degli altri. Se vengono a conoscenza che qualcuno vicino a loro ha perso una persona cara, il loro stress cresce del 14%, cifra che scende a un più 5% in caso di gravi incidenti e ricoveri ospedalieri. A toccare gli uomini, invece, sono i casi di amici accusati o arrestati per un reato (+15%) o che hanno subito una retrocessione o un taglio di stipendio (+12%).