Le malattie di Vasco Rossi: endocardite e polmonite

Pubblicato il 21 ottobre 2011 20:29 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2011 20:38

ROMA, 21 OTT – Endocardite e polmonite: sono queste le gravi malattie che hanno minacciato la vita di Vasco Rossi nel suo lungo ricovero nella clinica bolognese. Vasco lo rivela in un'intervista a Milena Gabanelli che chiudera' la prima puntata di Report in onda domenica alle 21.30 su Rai3, appuntamento dedicato ad un'inchiesta sul federalismo municipale.

''Sono uscito dal tunnel, cazzo e' stata lunga e dura'', dice Vasco sorridendo alla Gabanelli nelle immagini di un'anteprima visibile gia' oggi sul sito del programma. ''L'ultimo colpo mi ha ucciso, quando stavo pensando di essere a posto. Perche' ho avuto tre malattie pesanti – racconta alla giornalista, con il viso luminoso ma provato e fumando una sigaretta -: l'infezione pesante che mi ha colpito polmoni e cuore. La valvola del cuore si era riempita di bacilli, ho rischiato di fare l'operazione per sostituire la valvola, poi li abbiamo uccisi e adesso va bene. E' una malattia che si chiama endocardite, molti ci lasciano la pelle ma io ho un fisico tale…''.

Ma non e' finita qui, racconta ancora Vasco Rossi: ''poi ad un certo punto mi arriva la polmonite, 40 di febbre mentre ero sotto antibiotici. Erano tutti spaventatissimi. Ero in ospedale ma non mi avevano detto di andare, mi ero auto-ricoverato, avevo preso tutta una parte della clinica, l'avevo affittata, con quei soldi che ho guadagnato, sono cosi' ricco…'', conclude sorridendo Vasco Rossi nella breve clip in rete, visibilmente sollevato.