Michael Jackson, omicidio colposo. Medico: “Sono innocente”

Pubblicato il 9 Febbraio 2010 0:48 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2010 0:49

Conrad Murray, il medico di Michael Jackson, si è dichiarato oggi a Los Angeles «non colpevole» della accusa di omicidio colposo dell’ex Re del Pop.

Il giudice della Corte Superiore di Los Angeles ha stabilito una cauzione di 75 mila dollari per il medico, che potrà aspettare il processo a piede libero.

Una nuova udienza è stata fissata per il 5 aprile prossimo.

Il giudice ha interdetto al medico di esercitare nel frattempo la sua attività professionale. «Non desidero che prescriviate sedativi ad altre persone», ha spiegato il magistrato.