Musica

Sfera Ebbasta, spray urticante durante il concerto. Panico fra i giovani, locale evacuato

sfera-ebbasta

Sfera Ebbasta, spray urticante durante il concerto. Panico fra i giovani, locale evacuato

RAVENNA – Panico all’Onyx Club di Russi, in provincia di Ravenna, dove stava cantando il rapper Sfera Ebbasta. All’improvviso, a causa di uno spray urticante, l’aria è diventata irrespirabile e si è scatenato il panico tra la folla. Il locale, alla fine, è stato evacuato. L’episodio è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì 9 dicembre, intorno all’una di notte.

Ero entrata da poco – racconta Ginevra, 17enne ravennate – ad un certo punto abbiamo avvertito questo odore acre poi dolore agli occhi, ci siamo coperti il viso con sciarpe e maglie mentre tutto attorno era il delirio, per fortuna i buttafuori hanno aperto tutte le porte ed evacuato in fretta il locale”.

La gestione della situazione da parte dello staff ha consentito, non senza difficoltà, di portare a termine la serata con il concerto del rapper che si è svolto regolarmente, seppur ben oltre l’orario programmato e nonostante, tra l’una e mezza e le tre del mattino, l’untore con lo spray abbia colpito altre due volte.

“È stata una serata molto difficile – racconta Alessandro Gioia, socio-titolare del locale nato nell’ex museo dell’arredo – abbiamo fatto il possibile per tutelare i nostri clienti, ma la stupidità umana non ha limite e noi non possiamo certo perquisire chi entra. L’importante è che nessuno, a parte qualche malessere passeggero, si sia fatto male. Ci tengo a ringraziare i carabinieri per il pronto intervento, ora stiamo raccogliendo materiale video per risalire al responsabile”.

To Top