Berlusconi e Francesca Pascale si separano? Lui torna in politica, lei lo isola

di Cesare Lanza
Pubblicato il 11 Maggio 2015 8:06 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2015 8:07
Berlusconi è Francesca Pascale si separano? Lui torna in politica, lei lo isola

Berlusconi è Francesca Pascale si separano? Lui torna in politica, lei lo isola

ROMA – Berlusconi e la fidanzata Francesca Pascale si lasciano? si chiede Cesare Lanza sul suo blog. La colpa di Francesca Pascale sarebbe di averlo isolato troppo dal mondo, naturalmente a fin di bene, per proteggerlo. Ma questo a Berlusconi ora non sembra andare più bene. Ecco l’articolo.

Indiscrezione sul legame che Silvio Berlusconi ha con la sua ultima fidanzata, Francesca Pascale. Secondo i miei informatori, il legame è entrato in crisi e i due avrebbero preso Silvio Berlusconi e Francesca Pascalela decisione di separarsi… Secondo le cronache giornalistiche, situazioni di crisi ci sono già state, numerose, in passato. E poi sono state superate. E tutti sappiamo che quando si incrina un rapporto affettivo, tra litigi e ripensamenti, non è mai da escludere che la relazione, anziché dissolversi, si rafforzi.

E, dunque, valga quel che valga, ecco qui : Silvio Berlusconi sarebbe intenzionato a chiudere, dopo quello con la prima moglie e con la seconda, Veronica Lario, anche il fidanzamento, dopo tanti altri che gli sono stati attribuiti, con Francesca Pascale: ex consigliere della provincia di Napoli (eletta nel 2009, Pdl), ex promotrice del gruppo di sostegno a Berlusconi “Silvio ci manchi”, ex velina di Telecapri.

Memorabile una trasmissione cult su quella tivu locale, dove ballava e cantava insieme con tre colleghe: “Se mostri un po’ la coscia si alza l’auditelle, se muovi il mandolino si alza l’auditelle, se abbassi la mutanda si alza l’auditelle”. Un ritornello inventato dal cabarettista Oscar Di Maio.

Le indiscrezioni hanno una valenza politica. Molti, vicini al Cavaliere, erano scontenti delle barriere apposte da Francesca e dalle sue amiche, di fronte a coloro che desideravano avere un contatto diretto con Berlusconi. Si arrivò perfino, mai nessuno lo avrebbe creduto possibile, all’esonero di Marinella Brambilla, la storica e fedelissima segretaria e assistente di Silvio. E molti sussurrano che la decisione privata di Berlusconi sia finalizzata al ritorno, in grande stile, alla politica attiva. Vedremo.