Cicciolina: “Voglio girare un altro film porno, ho ancora da dare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2015 18:19 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2015 18:19
Cicciolina: "Voglio girare un altro film porno, ho ancora da dare"

Cicciolina: “Voglio girare un altro film porno, ho ancora da dare”

ROMA – L’ultima scena hard l’ha girata nel 1988. Ora, a 27 anni di distanza, Ilona Staller in arte Cicciolina, è pronta al ritorno. Vuole girare un altro film porno. A patto di trovare un produttore che le dia tanti tanti soldi. Cicciolina ne parla in radio, alla Zanzara, con Giuseppe Cruciani e Nicola Parenzo. “La sessualità non ha età. Io devo ancora dare”, spiega e aggiunge:

“Non ho fatto sesso per due anni, ma sto pensando dopo tanto tempo di fare un altro film porno. Ho delle trattative in corso ma mi devono dare molti soldi. Le ultime scene hard le ho girate nel 1988. Ma sono un’icona in tutto il mondo, sono ancora molto popolare”.

Cicciolina, poi attacca Rocco Siffredi:

“Non era nessuno, l’abbiamo inventato io, Moana Pozzi e Riccardo Schicchi. L’abbiamo lanciato noi e ora parla male di me. Questo è fuori di testa”. “Ha detto ad alcuni giornali – dice Cicciolina – che sono una stronza. Ma lui era uno sconosciuto, nessuno sapeva chi era. Abbiamo tirato su un personaggio che adesso parla male di me”

“All’Isola l’ho visto invecchiato , sembra mio nonno, non lo riconosco da quando era ragazzo e abbiamo fatto dei film insieme”. Ma è diventato un simbolo dell’Italia, dicono i conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo: “Per me il mito resta John Holmes, resta il mio attore preferito. Grande carisma, tutta un’altra storia. E poi Rocco Siffredi è andato in Ungheria per le tasse, si è fatto la residenza in Ungheria. Se ne frega. E sembra che deve dare un sacco di soldi all’Italia”.

(foto LaPresse)