“Io, costretta a mangiare organi di animali crudi dalla reincarnazione di Gesù”

Pubblicato il 20 Febbraio 2013 17:32 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2015 12:45
Blanca Castro

Blanca Castro

ROMA – “Sono stata costretta a mangiare organi di animali”. Blanca Castro, per dieci mesi schiava sessuale della setta messicana “Defensores de Cristo” (clicca qui per approfondire) ha raccontato la sua esperienza drammatica: “Ho dovuto mangiare organi animali crudi. Partecipare ad orge,

Gonzalez de Arriba, il leader della setta “Defensores de Cristo”, arrestato lo scorso 25 gennaio, affermava di essere la reincarnazione di Gesù Cristo e utilizzava il Web per reclutare nuovi adepti.

Blanca Castro ha detto di esser stata violentata, malmenata e costretta a partecipare a riti religiosi esoterici prima di riuscire a scappare nel 2010. La setta era presente in oltre 80 paesi, circa 4mila le persone coinvolte in Messico, 10mila in tutto il mondo. Ogni persona era costretta a pagare tra i 1.300 e 130mila euro.