Isola dei famosi, figlia di Rachida: “Nuda in tv? Una umiliazione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Marzo 2015 14:31 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2015 14:31
Isola dei famosi, figlia di Rachida: "Nuda in tv? Una umiliazione"

Isola dei famosi, figlia di Rachida: “Nuda in tv? Una umiliazione”

ROMA – “Per me sarebbe un’umiliazione vedere mia madre spogliarsi a Playa Desnuda“. A parlare è Leila, la figlia di Rachida, naufraga eliminata dall’Isola dei famosi nella puntata del 9 marzo.

Rachida poteva decidere se denudarsi come ha fatto Rocco Siffredi appena arrivato sulla playa nudista oppure andare a casa, ma ha preferito abbandonare l’honduras:

“Restando offenderei la mia religione. Ho giocato con amore, con il cuore. Torno a testa alta, Leila sei nel mio cuore”.

La naufraga ha deciso di non spogliarsi e andare direttamente a casa, con la figlia Leila che ha approvato la sua decisione:

“Mantieni i tuoi valori e torna a casa a testa alta. Non ne vale la pena. Per me è un’umiliazione. Ma per tutte le culture, non è bello vedere una persona nuda girare. Vedere una persona che si spoglia in un programma è fuori luogo, non voglio vedere mia madre così”.

Le parole di Leila hanno scatenato le reazioni degli utenti di Twitter e anche degli altri parenti dei naufraghi, soprattutto la reazione di Elena Falbo, la moglie di Brice Martinet ormai da tempo su Playa Desnuda:

“Ogni gioco ha le sue regole uguali per tutti. Se non vuoi rispettarle, vai a casa”.