Jadson James Franca, il netturbino che getta il cane invalido nel compattatore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Giugno 2015 14:54 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2015 14:54

SAN PAOLO – Un cagnolino invalido trascinato di peso e gettato nel compattatore del camion dei rifiuti. Succede nel Nord del Brasile dove la crudeltà di un netturbino, Jadson James Franca, di 35 anni, è stata fotografata e condivisa online.

Nelle immagini shockanti si vede il netturbino scendere dal camion e avvicinarsi al ciglio della strada dove c’è un cane randagio che fatica a camminare perché ha le zampe posteriori fratturate. Ma invece di aiutarlo, l’uomo lo lega con una catena e lo trascina sull’asfalto, per poi gettarlo nella macchina che pressa i rifiuti.

L’indignazione corre in rete e le immagini raccapriccianti sono state condivise anche da diversi personaggi famosi, tra i quali la nota presentatrice Xuxa.

Il sindaco della città ha fatto sapere che il netturbino è stato licenziato e verrà indagato per crudeltà nei confronti degli animali. L’uomo invece si è difeso sostenendo che il suo è stato un gesto di pietà, per evitare altre sofferenze al cane. La presunta pietà però non giustifica e anzi cozza con l’atrocità di una morte così cruenta.