Lesbiche fanno causa a banca del seme: donatore “laureato e colto” era criminale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Aprile 2015 - 16:59 OLTRE 6 MESI FA
lesbiche fanno causa a banca del seme: donatore "laureato e colto" era criminale

Lesbiche fanno causa a banca del seme: donatore “laureato e colto” era criminale

TORONTO – Il donatore di sperma, secondo la descrizione della banca del seme, doveva essere un brillante, intelligente e colto laureato in neuroscienze. Ma nella realtà era uno schizofrenico con precedenti penali. Quando l’hanno scoperto Angela Collins e Margaret Elizabeth Hanson, coppia lesbica di Port Hope, Canada, hanno fatto causa alla banca del seme, la Xytex Corp.

Era il 2006 quando le due donne decisero di avere un figlio. Si rivolsero alla clinica di Atlanta, negli Stati Uniti, che assicurò loro che il donatore di spermatozoi proposto aveva tutte le carte in regola, anche di più: una laurea in neuroscienze, un alto quoziente intellettivo, una buona capacità dialettica e una grande maturità.

Qualche tempo dopo Angela e Margaret sono venute a sapere il nome del donatore, padre del loro figlio: James Christian Aggeles. Hanno indagato e hanno scoperto che non si trattava affatto dell’uomo descritto dalla banca del seme, ma di uno schizofrenico con precedenti penali per furto con scasso e che aveva trascorso otto mesi in carcere. Nonostante questo Aeggeles, con il suo sperma, ha dato la vita a venti bambini in tutto il mondo. Intanto le due donne, preoccupate per la salute mentale del loro figlio, hanno deciso di far causa alla clinica.