Mette su Facebook foto hard di amica di 14 anni: condannato a 2 anni e 8 mesi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Novembre 2013 - 17:44 OLTRE 6 MESI FA
Mette su Facebook foto hard di amica di 14 anni: condannato a 2 anni e 8 mesi

Mette su Facebook foto hard di amica di 14 anni: condannato a 2 anni e 8 mesi

MONZA – Ha messo su Facebook le foto osèdi una sua amica di 14 anni, per questo è stato condannato a 2 anni e 8 mesi.

Lui è un diciannovenne monzese imputato per induzione alla produzione e diffusione di materiale pornografico. Secondo l’accusa il giovane con la complicità di due amici aveva messo in rete le immagini “osè” di una compagna di scuola di 14 anni e infatuata di lui alla quale aveva chiesto, come “prova d’amore”, di fotografarsi e riprendersi con lo smartphone.

Il giudice la scorsa settimana (ma si è appreso solo oggi) nell’accogliere la richiesta del pm Giovanni Polizzi ha disposto anche una provvisionale alla famiglia di 100.000 euro e 11.000 euro di multa.

La vicenda comincia lo scorso gennaio e dopo che le immagini apparse su Facebook hanno fatto il giro tra i ragazzi della Monza bene, la 14enne sarebbe stata ‘massacrata’ dalle prese in giro di compagni, amici e conoscenti.

“Nostra figlia è stata vittima di un abuso terribile – ha affermato il padre dopo la sentenza – e poi linciata sulla pubblica piazza. Vogliamo che il mondo sappia quanto male le hanno fatto”. I due amici complici di A.P sono minorenni e la loro posizione è ancora al vaglio degli inquirenti.