Ostia, ubriachi e nudi in spiaggia: denunciati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Settembre 2015 14:39 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2015 14:39
Ostia, ubriachi e nudi in spiaggia: denunciati

Ostia, ubriachi e nudi in spiaggia: denunciati

ROMA – Si sono spogliati e sono entrati nudi e ubriachi in acqua, mostrando i propri genitali. Due turisti belga di 29 e 32 anni, che sotto l’effetto dell’alcol pensavano di essere in una spiaggia per nudisti, erano in realtà in una normale spiaggia del Lido di Ostia, a Roma. I bagnanti dopo aver avviato una discussione con i due giovani hanno chiamato la polizia, che li ha denunciati per atti osceni.

Il Messaggero scrive che i due turisti pensavano di essere in una spiaggia per nudisti e così nel pomeriggio del 1° settembre si sono tolti i vestiti e sono entrati in acqua:

“Il tutto sotto gli occhi increduli dei bagnanti – tra i quali anche numerosi bambini – che in quel momento affollavano la spiaggia. I due ragazzi, non contenti, hanno cercato di attirare ancor di più l’attenzione su di loro, mettendo in mostra e toccando i propri genitali. A quel punto hanno scatenato la rabbia dei frequentatori della spiaggia con i quali è nata un’accesa discussione. Quando questi ultimi si sono resi conto che erano completamente ubriachi, hanno deciso di chiamare il 113. All’arrivo della pattuglia della Polizia di Stato i due – dopo essersi rivestiti – hanno tentato di allontanarsi, ma sono stati bloccati dagli agenti. È finita così negli uffici del Commissariato Lido di Ostia l’avventura dei due giovani goliardici, dove sono stati identificati e denunciati per atti osceni”.