Padova, chiuso bordello nel “condominio Vergine”: prostitute davanti parrocchia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Ottobre 2014 15:57 | Ultimo aggiornamento: 1 Novembre 2014 11:37
Padova, sequestrato bordello che sorgeva nel "condominio Vergine": era davanti alla parrocchia

Padova, sequestrato bordello che sorgeva nel “condominio Vergine”: era davanti alla parrocchia

SAONARA (PADOVA) –  Di fronte alla parrocchia di Saonara in provincia di Padova sorgeva un piccolo bordello gestito da una “maitresse” cinese di 42 anni che sfruttava una prostituta connazionale. I carabinieri di Legnaro hanno sequestrato l’appartamento utilizzato come alcova per le prestazioni sessuali a pagamento che, ironia della sorte, sorge nel condominio che si chiama “Vergine”.

Nell’operazione, la cinese di 42 anni che sfruttava la prostituta connazionale è stata arrestata. I carabinieri hanno trovato anche diversi cellulari e ben 4 mila euro in contanti.