Europee 2019, proiezioni: Lega primo partito in Italia e secondo in Ue

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Aprile 2019 13:05 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2019 13:05
Europee 2019, proiezioni: Lega primo partito in Italia e seconda in Ue

Europee 2019, proiezioni: Lega primo partito in Italia e seconda in Ue

ROMA – Lega primo partito in Italia e secondo in Europa, ma in lieve calo rispetto a fine marzo. Lo certifica l’ultima proiezione del Parlamento europeo sulle elezioni di maggio, che include rispetto alla precedente rilevazione anche i dati dei britannici. 

La Lega, secondo le proiezioni, si conferma al primo posto in Italia, con 26 seggi alla futura Eurocamera contro i sei delle scorse europee. Il partito di Matteo Salvini è anche il secondo in Europa dopo la Csu/Cdu che di seggi se ne aggiudica 30. Il M5S sale a 18 (dal 20,9% al 21,5%) mentre il Pd cala da 17 a 16  (nel 2014 ne aveva 31). Stabile Forza Italia con 8 seggi (nel 2014 ne aveva 13).

Le nuove proiezioni del Parlamento Ue disegnano inoltre un calo di Ppe e S&D che rispettivamente perdono 5 punti percentuali rispetto allo stato attuale. I Popolari restano il primo partito (24%): a fine marzo nella rilevazione che non includeva i dati dei britannici perdevano 3,3 punti e gli S&D 5,7 (ora sono al 19,8%). Salgono invece l’Enf dove siede la Lega all’8,3%, i Verdi al 7,6%, l’Alde 10,1% e l’Efdd con il M5S, al 6%.

La sinistra del Gue è quotata al 6,1%, con un leggero calo di 0,8 punti percentuali rispetto alla situazione attuale. Nel gruppo, che attualmente conta tre italiani, non dovrebbe essere presenti partiti italiani nella futura Eurocamera, in quanto questi partiti non supererebbero la soglia del 4%. Cala anche l’Ecr quotato all’8,8% con un calo dell’1,3 punti percentuali. Il decremento più alto è dovuto ai Conservatori britannici (-7%).

Exploit del Brexit Party di Nigel Farage con 10 seggi (13,5%), terzo dopo il Labour con 19 seggi (26,5%) e i Conservatori 12 seggi (con 16,5%). L’Ukip sarebbe quarto con 9 seggi (al 13,5%). (Fonte: Ansa)