Francia, riforma delle pensioni: in scena i tir, primi blocchi sulle autostrade

Pubblicato il 18 Ottobre 2010 - 10:47 OLTRE 6 MESI FA

Nicolas Sarkozy

A 48 ore dall’approvazione prevista in Senato della riforma delle pensioni, scendono in campo – nella protesta che dilaga in Francia contro il provvedimento voluto dal presidente Nicolas Sarkozy – anche i mezzi pesanti.

Da stamattina blocchi stradali impediscono o rallentano la circolazione sulle strade, in particolare sulla A1 e la A6, le due autostrade che da Parigi vanno rispettivamente a nord e sud. Le ”operation escargot” consistono in cortei di camion che circolano – come illustra bene la definizione – a passo di lumaca, rendendo impossibile un intervento delle forze dell’ordine ma creando enormi disagi al traffico.

Inoltre, su diverse arterie sono stati disposti blocchi stradali e molti automezzi sono parcheggiati davanti ai depositi di carburante del paese in modo da impedire l’accesso. Sono 15 i veicoli a passo da lumaca sulla A1 vicino a Lille, una decina quelli sulla A6 a sud della capitale.